Umberto Eco non ha torto. Umberto Eco ha detto una banalità.

I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli.

Il problema di questa frase che state tutti riportando – una frase che Umberto Eco ha pronunciato nella sua lectio magistralis tenuta ieri all’Università di Torino – non sta nel contenuto in sé. Se ci pensate, infatti, Eco ha ragionissima. Il problema di questa frase è che tutto sommato si tratta di una ovvietà, financo di una banalità. E si tratta di una banalità di Umberto Eco. Ecco qual è il problema.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...