Due considerazioni sull’intervista di Gramellini a Renzi

1. Nell’autunno del 2012, un rampante e capace leader politico fece tantissimo affinché il suo partito cambiasse lo statuto e permettesse il confronto alle primarie per la leadership della coalizione della sinistra. Perse, ma fece un discorso bellissimo, che rilanciò con ancora più forza la sua scalata. Nell’inverno del 2013, quel rampante e capace leader politico vinse le primarie per la segreteria del più grande partito italiano. Da lì ebbe l’occasione di attuare quel rinnovamento narrativo di cui, a suo dire, la politica italiana aveva estremo bisogno. Nell’estate 2015, dopo che tanta acqua è passata sotto altrettanti ponti, quel rampante e capace leader politico, adesso presidente del consiglio, dialoga con uno dei pochi giornalisti italiani in grado di «guidare l’opinione pubblica» (quella vera, non noi quattro scemi che stanno sui social) e afferma che, fosse per lui, la stagione delle primarie sarebbe finita.

2. Al di là della quantità di affermazioni su cui porre attenzione e preoccupazione c’è un dato, che però è l’ennesima conferma di un problema sistemico. Massimo Gramellini, vice direttore del terzo quotidiano italiano, si professa da sempre un liberale amante della democrazia e del confronto delle idee, oltre che un grande esponente del pensiero del «buon senso». Ecco, quando un liberale amante del buon senso sente argomentazioni come quelle di Matteo Renzi sulle primarie e sul candidato del centrodestra che gli viene incontro autodefinendosi l’unico renziano in città, non gli viene in mente di fare qualche domanda? Così, solo per essere sicuro di aver capito bene e non dare adito a equivoci. Sia mai che si instilli da qualche parte il germe del dubbio.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...