La nuova dimensione pubblica

La tirannia dell’intimità psicologizza e personalizza ogni cosa. Neppure la polita le sfugge. Così, i politici non vengono giudicati in base alle loro azioni, ma l’interesse generale è indirizzato verso la persona, e ciò produce in essa una costrizione alla messa in scena. La perdita della dimensione pubblica si lascia dietro un vuoto, nel quale si riversano intimità e riservatezze. Al posto della dimensione pubblica subentra la pubblicizzazione della persona. La dimensione pubblica diventa, in questo modo, un luogo di esposizione. Si allontana sempre più dallo spazio dell’agire comune.

Byung-Chul Han, La società della trasparenza, nottetempo 2014, p. 61

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...