Il DDL Cirinnà e il principio di disonestà: perché non siamo una democrazia matura

C’è un aspetto, in tutta la discussione sul DDL Cirinnà e la step-child adoption in relazione alla maternità surrogata, ad essere sconcertante. Ed è un aspetto, in realtà, legato a doppia mandata a tutta la vita politica di questo paese: la mancanza di fiducia, il principio di disonestà.

Non che l’Italia non abbia qualche scheletro nell’armadio a riguardo, ma non possiamo pensare di diventare un paese maturo se ci basiamo sull’idea che  «fatta la legge, trovato l’inghippo». Se si mette la step-child adoption, dicono, allora tutte le nuove famiglie gay troveranno il modo di avere figli nei modi più oscuri e disparati. Automatico. Ogni volta lo stesso discorso, si parli di lavoro, innovazione, economia, diritti, eccetera.

Trattiamo i cittadini di questo paese come dei potenziali furbetti, dei potenziali disonesti. Facciamo una politica immatura che risponde alla narrazione immatura di una democrazia immatura. Facciamo una politica di reazione a un paese con un analfabetismo funzionale alle stelle e contrapposizioni assertive in cui si tifa nello stadio. Facciamo una politica, insomma, non all’altezza del paese che raccontiamo di voler essere e diventare.

Parliamo tanto di «fiducia»: cominciamo a darne ai cittadini su questioni cruciali come quelle dei diritti. Trattiamo questo paese come il nostro vicino se fosse non costantemente pronto a fregarci. Cerchiamo di essere maturi e di non scendere a compromessi di questo tipo. Altrimenti non cambierà mai niente. Altrimenti continueremo a diffidare sempre di qualsiasi cosa. Altrimenti penseremo sempre che ci sia sempre un modo per fregare quello che già c’è e non penseremo mai a costruire quello che non c’è.

Pubblicato su Facebook

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...